La calma in ufficio

Il nostro lavoro molto spesso è fonte di agitazione, stress e nervosismo. A volte capitano delle giornate così difficili in cui non riusciamo neanche a concentrarci su semplici mansioni e non vediamo l’ora di poter tornare a casa.

Sarebbe bello poter pensare al nostro ufficio come ad un’oasi di tranquillità, nella quale lavorare è piacevole e dove la quotidianità viene arricchita e rallegrata da rapporti umani armoniosi.  E’ ormai accertato che più del 70% della giornata passa per raggiungere il posto di lavoro, per lavorare in ufficio e per tornare a casa ed è quindi molto importante che l’ambiente lavorativo non sia fonte di tensione e preoccupazione.

Una ricerca portata a termine negli Stati Uniti da RJ Davidson e J. Kabat-Zinn (University of Massachusetts Medical Center) nel 2003 e negli anni seguenti,  ha largamente dimostrato l’importanza di un’atmosfera serena e rilassata nel luogo di lavoro Questi studi hanno analizzato il numero crescente di società ed organizzazioni che nei loro spazi lavorativi offrivano ai propri dipendenti e collaboratori corsi di yoga, meditazione e pratiche contemplative. Nel 2004 queste società erano 135 e ad oggi il numero è senza meno triplicato. I lavoratori con la possibilità di partecipare a questi corsi hanno dimostrato di essere meno stressati, di essere più soddisfatti e di poter notevolmente migliorare la loro produttività. Fattori come i costi per l’assenteismo o la perdita di lavoratori meritevoli stimata in 200 bilioni di dollari l’anno (secondo il National Institute for Occupational Safety & Health), non possono essere sottovalutati.

Un altro studio più recente condotto nel 2009 dalla dottoressa Maryanna Klatt, professore associato alla Ohio State University,  da Janet Buckworth e William Malarkey  entrambe dell’Università di Medicina dell’Ohio, ha analizzato lo stato cronico delle malattie dovute dallo stress.  Lo scopo del test era quello di alleviare gli stati d’ansia e di tensione prima dell’insorgere del malessere, offrendo una soluzione semplice e a basso costo consistente in un’ora di yoga terapia di gruppo a settimana e 20 minuti di meditazione al giorno da effettuarsi seduti alla propria scrivania. L’obiettivo raggiunto è stato notevole: grazie alla maggiore percezione degli effetti dovuti dall’ansia e dallo stress, i partecipanti al test hanno saputo gestire questi stati in modo nuovo, riducendo drasticamente l’uso dei farmaci in relazione a questi disturbi.

Similmente anche in Italia sono stati riscontrati gli effetti positivi dei principi delle filosofie orientali come il buddismo e lo yoga all’interno delle aziende, quando questi principi vengono praticati dai managers che le conducono. Un articolo apparso su Il Mondo lo scorso novembre spiega come parecchi imprenditori e dirigenti si sentono aiutati nelle loro azioni e decisioni applicando i concetti di questa filosofia. “Lavorare bene diventa più importante che non agire con l’obiettivo di arricchirsi “è questa l’affermazione di un direttore commerciale di una’azienda del Nord d’Italia e prosegue “vivere con maggiore distacco e meno attaccamento aiuta a portare i  giusti risultati economici a fine anno”. Questo tipo d’approccio, se trasferito ai propri collaboratori, sviluppa un ambiente più rilassato e sereno, accentua la responsabilità di ciascuno rivela il potenziale umano.

Personalmente anch’ io ho potuto verificare gli effetti positivi della meditazione sulla mia vita. Questa pratica eseguita con regolarità, anche al di fuori del posto di lavoro, mi ha portato ad agire in maniera più equilibrata, lucida e tranquilla. La qualità dei miei pensieri è migliorata e di rimando anche il mio quotidiano. Purtroppo, in Italia, sono ancora poche le aziende che considerano il corso di meditazione in ufficio un buon investimento, ma è ormai confermato che il benessere e la spiritualità sono diventati un valido binomio in tutti i campi della nostra vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...