A Carrara per cambiare

Cambiare modello di pensiero, è questo il messaggio di uno dei workshops presentati in apertura del Festival dell’Oriente a Carrara.  Alla sua terza edizione, questo evento presenta quattro giorni di conferenze ed interventi tenuti da relatori esperti in discipline olistiche, e bio naturali. Nel tentativo di abolire la dipendenza creata dai farmaci, molte discipline si concentrano sulla meditazione e sull’energia individuale che essa crea. Una vera e propria evoluzione della consapevolezza e delle nostre capacità di reagire alla malattia che influenzano positivamente il nostro stato d’animo, lasciandoci liberi di vivere la vita in armonia. Molti insegnamenti che si basano sulla meditazione e sugli esercizi di respirazione, se praticati con costanza, allentano le tensioni e migliorano l’umore. Meditare non è solo un rimedio energetico, ma una crescita interiore che dà maggiore fiducia nella propria individualità. La nostra vita non è più un comportamento automatico, la nostra mente non sarà più un limite, ma la sorgente di un nuovo modo di pensare. Il modo in cui il Festival dell’Oriente incontra il benessere, fa parte di una nuova realtà, nella quale siamo solo noi a decidere cosa è salutare o nocivo per noi stessi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...