L’occhio di Ciclope

@Glowimages 02A12QB4.

Per il nuovo progetto internazionale CICLOPE, si sono dati appuntamento nelle ex Gallerie Caproni di Predappio, numerosi ricercatori e scienziati delle università del mondo.

Sotto la guida dell’ingegner Bellani, le ricerche del progetto avranno lo scopo di studiare gli effetti e le implicazioni della turbolenza sulla nostra vita. Questo studio, apparentemente irrisolto dalla fisica moderna e lontano dalle applicazioni ingegneristiche, sembra invece avere una forte ricaduta sulla società. @Glowimages 232859.Il laboratorio CICLOPE, con il suo microscopio osserverà il comportamento della turbolenza, dando la possibilità di intervenire in molti settori della vita comune, prevedendo le condizioni atmosferiche e riducendo i consumi. Nonostante l’odierna tecnica sofisticata, sorprende constatare quante siano ancora le cose che sfuggono al nostro controllo perché non valutabili. Vengono in mente i profeti dell’Antico Testamento, saggi comunicatori delle problematiche dei loro tempi e contemporaneamente rivelatori di soluzioni divinamente ispirate, idee spirituali ed incorporee, pronte a salvaguardare il benessere e la vita dei loro popoli. In Scienza e Salute con Chiave delle Scritture si legge:” E’ prerogativa della Mente divina sempre presente, e del pensiero che è in rapporto con questa Mente, conoscere il passato, il presente e il futuro” e ancora “Quando gli uomini saranno sufficientemente progrediti nella Scienza da essere in armonia con la verità dell’essere, essi diverranno veggenti e profeti involontariamente.” Benché le forme di comunicazione siano decisamente diverse, anche al giorno d’oggi è possibile comunicare con la Mente che è fonte d’intelligenza per l’umanità intera. Sintonizzandoci con Dio in preghiera o meditazione, possiamo anche noi ricevere ispirazione divina, scoprendo modi e mezzi per sentirci protetti e al sicuro. Mary Baker Eddy, teologa americana, fondò la Scienza Cristiana sulla convinzione che Dio ha le risposte che preservano il nostro benessere e la nostra vita; autrice delle citazioni, è adesso come allora, un personaggio straordinario, profeta dell’era moderna, che con audacia, nella sua epoca, diede vita ad una trasformazione della fede religiosa. La spiritualità è un principio illimitato e se coltivata, ci insegna ad ascoltare Dio e come impiegare le idee giuste per sostenere il nostro benessere e non solo.

© models are used for illustrative purpose only

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “L’occhio di Ciclope

  1. Hafez, un mistico e poeta islamico persiano contemporaneo di Dante Alighieri scrisse questi versi :” Entra, siediti qui, non affannarti, riposati. Perche’ essere separato da Dio, dall’Amore eterno, e’ l’impresa piu’ impossibile di tutte”. Come ho sentito dire dalla sig.ra Cristina (autrice dell’articolo): Dio non ci ha mai abbandonato in un deserto senza speranza. Se lo desidero, posso ricevere da Lui ogni tipo di ispirazione . Ricci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...