Effetto placebo

@Glowimages gww42342151.La dichiarazione del professor Irving Kirsch del Beth Medical Center di Harvard riguardo l’effetto placebo degli antidepressivi, secondo la quale i benefici di tali farmaci dipendano più che altro dalla fiducia che il paziente ripone nel farmaco che nella composizione chimica dello stesso, ha messo in seria discussione il trattamento farmacologico tradizionale. “Le società farmaceutiche non hanno accolto con ostilità le nostre conclusioni, e il mondo della medicina sembra nel suo complesso aperto a quello che abbiamo scoperto”, ha affermato il professor Kirsch in una recente intervista. Queste considerazioni sembrano ancora più interessanti se consideriamo che la fondatrice della Scienza Cristiana, Mary Baker Eddy, studiò l’effetto placebo attorno al 1870 giungendo a simili conclusioni. È noto da molto tempo che emozioni, aspettative e condizionamenti comportamentali, influiscono sul corpo. Ciò è alla base dell’effetto placebo. Timothy Walsh, professore alla Columbia University, esperto di psicofarmacologia, ha condotto un’analisi approfondita sugli effetti del placebo, dimostrando come, l’aumentare della conoscenza degli antidepressivi da parte del pubblico, migliorava la risposta al farmaco stesso. @Glowimages MEE09369.Questa fenomenologia è stata rilevata anche negli studi portati a termine dal professor Fabrizio Benedetti, neuroscienziato presso l’Università di Torino, il quale ha condotto delle ricerche con gli antidolorifici, misurando nei pazienti aspetti come i fattori cognitivi, il desiderio di benessere e le aspettative connesse alla cura. In che modo le convinzioni del paziente influiscano sul corpo è ancora un mistero, ma esiste una sottocorrente di cambiamento nel mondo della medicina per cui alcuni dei migliori cervelli stanno mettendo in dubbio le premesse che sono state alla base dei trattamenti medici da decenni, lo dimostra il crescente interesse in altre forme di cura e nuovi approcci. La signora Eddy lavorò per esplorare il mistero dell’effetto placebo più di un secolo fa, iniziando dalla premessa della natura spirituale del paziente concludendo che la scienza fisica non era adeguata a spiegare completamente la scienza della salute.  Attraverso molti anni di sperimentazione e studio, Mary Baker Eddy apprese che il modo di pensare di un individuo è connesso direttamente alla sua salute e benessere. Basando la sua pratica di cura psicologica su una base spirituale, spiegò che risultati positivi erano possibili ed efficaci anche senza farmaci.

 

© Glowimages

Annunci

Un pensiero su “Effetto placebo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...